Giornata della Terra 2013. Un giorno speciale

Scritto da   Lunedì, 29 Aprile 2013 11:16 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font Stampa Email
Vota questo articolo
(0 Voti)

22 Aprile 2013 ore 09:00 accendo il computer e vado a cercare i siti che oggi parlano della “Giornata della terra 2013”. Vado su Google e un bellissimo doodle celebra l’importante evento.


Digito le parole Giornata della terra 2013 e circa 2.610.000 risultati in 0,24 secondi mi invitano all’evento come in un caleidoscopio: notizie, immagini, inchieste, dati, numeri, poesie, bibliografie, pagine di copertina, compongono la pagina di ricerca del mio computer. Qualsiasi “forma” di media parla della Giornata. Anche il calcio scende, letteralmente, in campo per l'Earth Day 2013: le squadre della serie B hanno indossato, durante le partite, un polsino verde con la scritta IO CI TENGO.
A questo proposito, nella Conferenza Stampa del 18 Aprile, il presidente di Earth Day Italia, Pierluigi Sassi ha descritto gli obiettivi della campagna "Io ci Tengo" che sono quelli di sensibilizzare e coinvolgere al rispetto dell’ambiente. “E’ urgente, dice Sassi, stimolare una coscienza collettiva che orienti a comportamenti e scelte rispettose dell’ambiente se vogliamo consegnare un Pianeta sano alle future generazioni. Il cuore del messaggio – spiega ancora Sassi - è che il cambiamento passa attraverso i nostri gesti quotidiani: a casa, in ufficio in mobilità, quando operiamo le nostre scelte d’acquisto. La sfida è quella di innescare il passaparola attraverso personaggi noti e meccanismi virali sui social network. E la promozione degli spot ci è sembrata la strada maestra".
Alcuni siti ambientalisti hanno proposto dei piccoli vademecum per chi volesse diventare un cittadino-green del mondo. Sono solo un paio di consigli su come rendere la nostra esistenza più "sostenibile".
Nel nostro paese EarthDay Italia organizza da vari anni iniziative ed eventi in occasione del 22 aprile: quest’anno si sono esibiti Fiorella Mannoia e Khaled al teatro della Luna di Assago. Il ricavato della manifestazione servirà a sostenere i progetti ambientali di earthday Italia: pulizia dei parchi naturali, salvataggio delle tartarughe marine e la campagna di sensibilizzazione Io ci tengo!.
Al concerto è stato data la sostenibilità “a km zero“, perché andato in streaming sul sito di EarthDayItalia e che è stato preceduto da una maratona web in cui giornalisti, esperti e artisti hanno raccontato la Giornata delle Terra da vari luoghi del pianeta. Tra questi il sociologo Zygmunt Bauman e WWF Italia che ha parlato di alimentazione sostenibile.
A livello internazionale il network di Earth Day ha lanciato l’idea The face of climate change: un mosaico di migliaia di foto che documentano l’impatto attuale dei cambiamenti climatici. Ognuno può fare, ancora oggi, l’upload di una propria immagine da condividere.
Il 22 aprile 2013, più di un miliardo di persone in tutto il mondo ha preso parte al 43° anniversario della Giornata della Terra (in inglese Earth Day), la più grande manifestazione ambientale del pianeta, l’unico momento in cui tutti i cittadini del mondo si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia.
La Giornata della Terra (o Giorno della Terra) si celebra ogni anno il 22 Aprile, a partire del 1970 quando milioni di americani scesero in piazza per difendere il pianeta. Oggi sono poco meno di 200 le nazioni che partecipano all’Earth Day Network e coordinano e organizzano ogni anno iniziative ed eventi che si vanno a concretizzare nella giornata del 22 Aprile: il Giorno della Terra!

Letto 3313 volte

Informazioni aggiuntive