Martedì, 01 Aprile 2014 00:00

Giù le mani dal suolo barese (e non solo)

Non si può tornare indietro dopo aver “divorato” un territorio, il danno è irreversibile. Dal VII Rapporto sulla Qualità dell’Ambiente Urbano dell’Ispra nelle grandi città italiane aumenta lo sfruttamento del suolo. "Salviamo il Paesaggio" propone un Consumo di suolo Zero per la città di Bari, ecco come

Pubblicato in Ambiente

Informazioni aggiuntive