Quella del consumo di suolo è una questione sui cui intervenire sta diventando sempre più urgente. Secondo l’ultimo rapporto Ispra, infatti, anche nel 2017 il consumo di suolo ha fatto registrare numeri purtroppo molto importanti: ogni due ore nel nostro paese si costruisce su una superficie grande quanto Piazza Navona e i cantieri spesso non risparmiano nemmeno aree protette, a rischio idrogeologico o vincolate per la tutela del paesaggio. Ormai quasi l’8% del territorio nazionale è cementificato.

Pubblicato in Ambiente

Gli Oceani sono degli straordinari regolatori del clima, assorbono infatti circa il 30% della CO2 prodotta dall’uomo, proteggendoci in questo modo dagli effetti del riscaldamento globale. Il mare inoltre garantisce il sostentamento di 3 miliardi di persone che dipendono dalla biodiversità marina e costiera.
 Tutto questo oggi, in particolare in alcune aree del pianeta, è a rischio a causa di fenomeni come inquinamento o pesca eccessiva.
 Sul tema “A Conti Fatti, rubrica a cura di Economia Cristiana trasmessa da Radio Vaticana Italia, ha interpellato Rosalba Giugni, presidente di Marevivo, storica associazione impegnata  per la tutela di questo prezioso ecosistema.

Pubblicato in Ambiente

L’Italia ha bisogno di una legge sul consumo di suolo, sono moltissime le voci che lo chiedono e qualcosa è anche stato fatto. Il 12 maggio 2016 la Camera dei Deputati ha approvato il disegno di legge sul “Contenimento del consumo del suolo e riuso del suolo edificato”. Da allora però il provvedimento è fermo al Senato ed i tempi per un’approvazione definitiva non sono chiari. Daniela Bruno, responsabile dell'Ufficio Valorizzazione del FAI - Fondo Ambiente Italiano, interviene sul tema all’interno di “A Conti Fatti”, rubrica a cura di Economia Cristiana trasmessa da Radio Vaticana Italia.

Pubblicato in Ambiente

Il Lazio è un territorio pieno di bellissimi borghi, luoghi interessanti che, all’ombra di Roma e delle sue attrazioni turistiche, stanno andando verso lo spopolamento mettendo a rischio culture, usi e tradizioni popolari.
Una forma di turismo che potrebbe salvarli è quella del cammino, attività che attira sempre più persone che la Regione Lazio ha deciso di incentivare grazie ad una legge, la prima nel suo genere, che si propone di normare il sistema regionale dei cammini.
Su “A Conti Fatti”, rubrica a cura di economiacristiana.it trasmessa da Radio Vaticana Italia interviene la consigliera regionale Daniela Bianchi, promotrice del provvedimento insieme al consigliere Eugenio Patanè .

Pubblicato in Buone Pratiche

Luigi Scordamaglia, presidente Federalimentare, è intervenuto all’interno di "A Conti Fatti" per commentare la Legge sugli sprechi alimentari e le iniziative che la federazione sta mettendo in campo sul tema dello spreco di cibo e della trasparenza nei processi di produzione.

Pubblicato in Economia

Informazioni aggiuntive