Domenica, 08 Ottobre 2017 16:00

L’insostenibile uso dell’acqua italiana

Tra i diciassette obiettivi di sviluppo sostenibile quello di garantire a livello globale l’accessibilità all’acqua è certamente tra le sfide prioritarie da vincere. Tra i cambiamenti climatici in corso e gli interventi umani l’acqua sta infatti diventando una risorsa sempre più rara e preziosa.
L’Italia ha una buona disponibilità idrica, seppur in calo, ma la sua gestione è tutt’altro che efficiente.
Gianfranco Bologna, direttore scientifico del WWF Italia e coordinatore del tavolo di lavoro Asvis sull’obiettivo di sviluppo sostenibile numero sei (Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienico sanitarie), interviene sul tema all’interno di “A Conti Fatti”, rubrica a cura di Economiacristiana.it, trasmessa da Radio Vaticana Italia.

Pubblicato in Ambiente

Recentemente il WWF ha presentato l'undicesimo “Living Planet Report”, rapporto biennale sull'ecosistema del nostro pianeta e sulle soluzioni per un futuro sostenibile. Quest'anno è stato lanciato un allarme sulla sopravvivenza delle specie viventi del pianeta, i due terzi delle quali potrebbe essere in pericolo di estinzione.

Pubblicato in Ambiente

Il Centro comune di ricerca dell'Ue registra un fenomeno migratorio da valutare: mille specie esotiche nel Mare Nostrum

Pubblicato in Ambiente
Mercoledì, 06 Agosto 2014 00:00

Quel cemento che invade le coste italiane

Denuncia shock del Wwf: il 10% dei litorali italiani è soffocato da infrastrutture pesanti

Pubblicato in Ambiente

La Cina ha distrutto oltre 6 tonnellate di avorio illegale, il wwf afferma che anche l’Italia dovrebbe fare lo stesso

Pubblicato in Ambiente

Si esprimono negativamente le Associazioni green su pacchetto Clima ed Energia UE. Sono convinte che la miopia rischi di essere un blocco e che il presidente Confindustria rappresenti veti incrociati delle lobby della economia del passato

Pubblicato in Ambiente
Giovedì, 19 Dicembre 2013 00:00

Ambiente, “Dei delitti e delle pene”

La Commissione di Giustizia della Camera ha approvato il testo unificato sui delitti ambientali. Il wwf si esprime a favore di un immediato e rapido voto al fine di inserirli nel codice penale. E finalmente sembra concreto parlare di reato ambientale

Pubblicato in Ambiente

Stefano Lenzi, Responsabile relazioni istituzionali del Wwf, è intervenuto su A Conti Fatti, trasmissione a cura di Economiacristiana.it trasmessa dalle frequenze di Radio Vaticana Italia.

Pubblicato in Ambiente

Informazioni aggiuntive