Ambiente

Ambiente (335)

La categoria Ambiente di Economia Cristiana

Domenica, 03 Novembre 2013 00:00

L'ambiente (in Italia) è un optional?

Scritto da

I negazionisti fanno quello per cui sono definiti tali, gli ambientalisti lottano e qualche volta ottengono buoni risultati. Intanto la Natura resta lì, tra degrado e cure di pochi. Nel Bel Paese si spende pochissimo per la tutela ambientale

Da Maggio 2015 gli ecoreati sono entrati nel nostro codice penale. Oggi chi inquina può finire in carcere.
Per capirne qualcosa di più abbiamo incontrato Stefano Maglia, docente di diritto ambientale presso la facoltà di scienze ambientali dell’Università di Parma e presidente ASSIEA, Associazione Italiana Esperti Ambientali.

Car sharing, car pooling, sviluppo dei trasporti pubblici e delle piste ciclabili. Sono tante le attività da mettere in campo per rendere più sostenibili i trasporti nelle nostre città. Tutte componenti analizzate all’interno del nono Rapporto "Mobilità sostenibile in Italia: indagine sulle principali 50 città", elaborato da Euromobility con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente.

Quest’anno il rapporto ha premiato Venezia come città più sostenibile d’Italia dal punto di vista della Mobilità. Dietro di lei Brescia e Torino mentre a chiudere la classifica L’Aquila, Potenza e Reggio Calabria.

Durante un recente convegno a Roma è stato presentato “L’Italia del Riciclo”, report annuale che fa il punto sulla filiera dei rifiuti e sull'industria italiana del recupero.

Domenica, 17 Gennaio 2016 16:00

Rifugiati ambientali dimenticati alla COP21

Scritto da

Quella dei rifugiati ambientali è una questione molto delicata di cui solo negli ultimi anni si è cominciato a parlare. Il grande tema è il riconoscimento dello status di "rifugiato ambientale" che ancora manca a livello internazionale. In questo senso la COP21, che costituisce un successo per tanti altri aspetti, è risultata un’altra occasione mancata per affrontare seriamente la questione.

Veronica Caciagli, presidente dell'Italian Climate Network ha commentato i risultati della recente Conferenza sul clima di Parigi (cop21) intervenendo su  “A Conti Fatti”, programma a cura di Economiacristiana.it trasmesso da Radio Vaticana Italia

Presentata la ricerca “L’Italia del Riciclo 2015”.

L’industria del riciclo rifiuti si conferma pilastro della circular economy, continua a crescere nel comparto degli imballaggi (nel 2014 il 66% è stato avviato a riciclo, +2% vs 2013), in quello dei RAEE, in quello della gestione della frazione organica e degli pneumatici.

Massimiliano Pontillo, presidente di Pentapolis, è intervenuto su “A Conti Fatti”, programma a cura di Economiacristiana.it trasmesso da Radio Vaticana Italia ogni domenica e festivi alle 15.40 e tutti i lunedì alle 11.35.

Connect4Climate, un progetto lanciato da Ministero dell’Ambiente e dalla World Bank con l’obiettivo mettere in rete tutte le componenti della società allo scopo di contrastare i cambiamenti climatici è quest’anno tra gli organizzatori della Giornata per la Custodia del Creato.
Massimiliano Falcone, consulente World Bank per lo sviluppo sostenibile,  è intervenuto su “A Conti Fatti”, programma a cura di Economiacristiana.it trasmesso da Radio Vaticana Italia ogni domenica e festivi alle 15.40 e tutti i lunedì alle 11.35.

Domenica, 08 Novembre 2015 16:00

Dalla Marcia per la Terra alla Marcia per il Clima

Scritto da

Assieme al vicariato di Roma scende in piazza per la Marcia per la Terra anche la Coalizione per il Clima che, sempre in vista della COP21 di Parigi, sta organizzando la Marcia per il Clima.
Alla coalizione hanno moltissime aderito realtà, istituzionali, economiche e associative. Tra queste anche il WWF Italia la cui Responsabile Clima ed Energia, Maria grazia Midulla, è intervenuta su “A Conti Fatti”, programma a cura di Economiacristiana.it trasmesso da Radio Vaticana Italia ogni domenica e festivi alle 15.40 e tutti i lunedì alle 11.35.

Informazioni aggiuntive