Quasi 5 milioni i dipendenti in attesa di rinnovo del contratto

Scritto da   Venerdì, 25 Settembre 2015 12:55 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font Stampa Email
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sono 4,9 milioni i dipendenti in attesa del rinnovo contrattuale ad agosto, oltre uno su tre (38%). Lo comunica l’Istat dicendo che, di questi, 2,9 milioni lavorano nella pubblica amministrazione. L'attesa media per i lavoratori con il contratto scaduto supera i quattro anni per l'insieme dell'economia (56,3 mesi) e i tre anni per il settore privato (39 mesi). I contratti in attesa di rinnovo sono 36 (dei quali 15 nel pubblico).

Secondo l’Unione Nazionale Consumatori, i 53,6 mesi di attesa, in pratica 4 anni e mezzo, per il rinnovo dei contratti di lavoro  rappresentano un "record storico". L'Unione calcola che l'attesa è triplicata dal 2010 (+296,5%), quando si rinnovava in 14,2 mesi. "E' un record di cui dovremmo vergognarci. Rispetto ad un anno fa, i mesi di attesa per i lavoratori con il contratto scaduto sono saliti del 75,9%", dice il segretario Massimiliano Dona.

Sul fronte dell’occupazione, però, qualcosa torna muoversi. Secondo Confprofessioni, la Confederazione  italiana libere professioni, è "decisa ripresa dell'occupazione negli studi professionali. Nel primo semestre 2015 son o stati assunti  41.316 lavoratori, di cui 3.891 sono apprendisti, in crescita del 10%  rispetto al primo semestre 2014 (che aveva registrato 37 mila  assunzioni); nello stesso periodo, i rapporti di lavoro cessati sono  stati 26.360, di cui 2.240 apprendisti, in flessione del 5% sullo  stesso periodo del 2014 (27.677 unità)".

Se prendiamo dunque in considerazione i settori trattati avvocati, notai, commercialisti, medici, dentisti, architetti e ingegneri e altre  professioni. Il saldo occupazionale complessivo, tra nuovi assunti e posizioni  lavorative cessate, segna un significativo aumento, che si attesta sulla soglia record di 15.000 posti di lavoro con un aumento del 37,8% sul primo semestre 2014.

Letto 679 volte

Informazioni aggiuntive