La disoccupazione veleggia ufficialmente attorno al 13%, ma le aziende cominciano a guardare al futuro. Sono infatti 83mila le imprese che hanno programmato nuove assunzioni nel primo scorcio dell’anno. Per il sistema informativo Excelsior di Unioncamere e il Ministero del Lavoro, le imprese che hanno previsto di effettuare assunzioni nel I trimestre 2015 sono oltre 5mila in più dello stesso periodo del 2014. 
Pubblicato in Attualità e Politica

Informazioni aggiuntive