Gli effetti del taglio alla componente lavoro del cuneo fiscale ancora non si vedono. E nel frattempo gli indicatori registrano una situazione disastrosa per tante aziende. In Italia, il carico fiscale tra il 2013 e 2014 è aumentato del +0,4%, toccando il livello record del 48,2% del costo del lavoro: ovvero quasi metà di quanto gli imprenditori pagano per le buste paga dei  lavoratori se ne va in tasse e oneri sociali. Lo afferma il centro studi ImpresaLavoro.
Pubblicato in Attualità e Politica

Informazioni aggiuntive