Giuliano Cattabriga

Giuliano Cattabriga

Solitamente si è soliti ricordare, parlando delle origini dell'Europa, i Padri fondatori, quali Konrad Adenauer, Alcide de Gasperi, Robert Schuman e tanti altri uomini che con il loro contributo intellettuale e politico hanno posto le basi per quella che oggi è l'Unione Europea. La storia di questo progetto è passata, però, anche attraverso personalità femminili che hanno avuto un ruolo decisivo nella costruzione una Europa unita. Per rendere note le loro vicende, nasce così il ciclio di conferenze "Le madri fondatrici dell'Europa", che partono dal 26 gennaio 2015 presso l'Istituto Luigi Sturzo di Roma.

Le notizie su migranti e immigrazione sono in aumento, ma spesso, come i protagonisti dei fatti, queste sono “Notizie alla deriva": a dirlo, oltre con questo titolo, è il secondo rapporto dell’Osservatorio Carta di Roma, che grazie alla collaborazione delle Università di Bologna, Roma-La Sapienza e Torino, fotografa modalità e numeri con cui la stampa, dai quotidiani ai talk show, ha trattato il tema della migrazione nel 2013, con un focus speciale sul naufragio di Lampedusa.

"Make the change happen, volounteer!" è lo slogan che il 5 dicembre  è risuonato in 80 nazioni, ricordando che ciascun volontario rende possibile il cambiamento per un mondo migliore sulla terra. Ogni anno, in questa data, si celebra in tutto il mondo  la Giornata Internazionale del Volontariato per lo Sviluppo Economico e Sociale, istituita dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1985, mediante la risoluzione 40/212.
 

Oltre 135.000 volontari, più di 11.000 supermercati, per raccogliere le donazioni di alimenti a lunga conservazione per 8.898 strutture caritative (mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza, ecc.), che aiutano oltre 1.950.000 persone povere: questi sono i numeri della annuale Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, promossa dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus, che si tiene Sabato 29 Novembre.

“Mettici un piatto anche tu” è il titolo della nuova campagna solidale del progetto “Il Cuore dello Zecchino”, promossa da Antoniano Onlus col patrocinio del Segretariato sociale della Rai, in occasione dell’edizione di quest’anno del concorso canoro dell’Antoniano di Bologna, trasmesso su Rai1 dal 25 al 29 Novembre 2014.

"Inclusione, Italiano, Intercultura", sono le tre 'I' che Marco De Giorgi, direttore generale dell'UNAR, ha indicato come riferimento alla presentazione del Dossier Statistico Immigrazione 2014 avvenuta a Roma il 29 Ottobre 2014 presso il Teatro Orione.

Con oltre 60 anni d'esperienza di riconciliazione e il premio Nobel per la Pace 2012, l'Unione Europea può divenire importante per contribuire alla stabilità e lo sviluppo, presupposti per la Pace, nei paesi Mediterranei e del Medio Oriente. È la proposta dei 12 firmatari del “Piano di Pace e sviluppo dall'Europa al Medio Oriente” presentata al Governo Italiano e alle Istituzioni UE, in occasione del Semestre Italiano di Presidenza del Consiglio dell'Unione Europea, e che richiama l'impegno “dei Movimenti Cristiani, delle Forze sociali e delle Persone di buona volontà”.

"Happy Hour per Happy Family" non è soltanto un gioco di parole, ma il titolo di un evento benefico svoltosi a Roma  il 14 ottobre 2014, presso il locale Sapori & Parole a Roma: una serata attorno ad un tavolo imbandito non solo di cibo ma anche di buone parole, per raccontare con convivialità ciò che il Comitato di Collegamento Cattolici per una Civiltà dell'Amore ha fatto e sta facendo in ambito della cooperazione internazionale, assieme a tanti partner importanti di questo settore. In questa occasione, infatti, è stato presentato il nuovo progetto "Lavoro in Africa per non emigrare", in collaborazione col MAGIS(Movimento e Azione dei Gesuiti Italiani per lo Sviluppo),  a sostegno delle famiglie del Sud del Mondo da parte delle famiglie romane e del Lazio.

Domenica 12 Ottobre 2014, si è tenuta in tutta Italia la terza edizione della Giornata del Camminare, promossa da FederTrek che si prefigge in questo modo di recuperare la dimensione più umana e a passo d'uomo delle nostre città e della natura che abbiamo a disposizione. Per fare un bilancio di questo evento, abbiamo intervistato Paolo Piacentini, presidente di FederTrek

Si è da poco conclusa la 17 edizione della Conferenza Internazionale per l'industria editoriale e della stampa quotidiana italiana, tenutasi il 18 e il 19 ottobre 2014 a Padova presso il Centro Congressi dell'Hotel Sheraton e promossa dall’Associazione mondiale degli Editori e della Stampa quotidiana (WAN-IFRA), dalla Federazione Italiana Editori Giornali (FIEG) e dall’Associazione Stampatori Italiana Giornali (ASIG). Dal titolo "Il ruolo della stampa nell'epoca della "global audience": prodotti, lettori, pubblicità", sono state due giornate utili a chiarire quale sia la situazione del settore industriale dell'Editoria, in particolare in Italia.

Informazioni aggiuntive