Nel 1987 nasceva l’Erasmus, il programma di mobilità studentesca dell'Unione europea che da la possibilità agli studenti di effettuare in una università straniera un periodo di studio legalmente riconosciuto dal proprio ateneo. La storia di questo programma parte però da più lontano, dalla tenacia di Sofia Corradi che da giovane studentessa capì l’importanza di un’esperienza di studio all’estero nella formazione di un giovane.
“Mamma Erasmus”, come è stata affettuosamente sopranominata, ha raccontato la nascita dell’Erasmus intervenendo su “A Conti Fatti”.

Pubblicato in Buone Pratiche

Informazioni aggiuntive