Quella dei cammini è anche un’economia, che gira intorno a santuari, strutture ricettive, trasporti, ristorazione, beni culturali e produzioni locali. Un’economia florida e organizzata in alcune regioni, come il nord della Spagna e la Toscana, e più improvvisata in altre, che pure si affacciano su itinerari non meno antichi e suggestivi. Il Lazio, da qualche anno, sta cercando di valorizzare il suo sistema di cammini secolari: come il Cammino di Benedetto, da Norcia a Monte Cassino;la via Francigena del nord dalla Tuscia a Roma, quella del sud da Fossanova e Ferentino; e il Cammino di Francesco, da Assisi alla Capitale. Su questo itinerario la Regione Lazio ha finanziato il progetto di quattro comuni della Sabina chiamato “Andar per borghi e per antiche chiese”. Ne abbiamo parlato con Federica Selli, assessore al turismo del Comune di Montelibretti.

Pubblicato in Società

Il Lazio è un territorio pieno di bellissimi borghi, luoghi interessanti che, all’ombra di Roma e delle sue attrazioni turistiche, stanno andando verso lo spopolamento mettendo a rischio culture, usi e tradizioni popolari.
Una forma di turismo che potrebbe salvarli è quella del cammino, attività che attira sempre più persone che la Regione Lazio ha deciso di incentivare grazie ad una legge, la prima nel suo genere, che si propone di normare il sistema regionale dei cammini.
Su “A Conti Fatti”, rubrica a cura di economiacristiana.it trasmessa da Radio Vaticana Italia interviene la consigliera regionale Daniela Bianchi, promotrice del provvedimento insieme al consigliere Eugenio Patanè .

Pubblicato in Buone Pratiche

Dal 4 ottobre numerosi pellegrini parteciperanno all'evento "Tutti i cammini portano a Roma" percorrendo quattro itinerari storici del Lazio. si raduneranno sabato 8 alla Basilica di San Paolo e il giorno successivo, domenica 9, si recheranno a San Pietro per assistere all’Angelus di papa Francesco. L’iniziativa è stata inserita nella programmazione del Giubileo della Misericordia della Regione Lazio. Quirino Briganti, Coordinatore degli eventi storico, turistico e culturali del Giubileo del Lazio, è intervenuto ai microfoni di "A Conti Fatti" per spiegare l'importanza di questa iniziativa e, in generale, dell'economia dei cammini.

Pubblicato in Buone Pratiche

Informazioni aggiuntive