Secondo l'Istat, in Italia, oltre un milione e mezzo di famiglie, per un totale di circa 4 milioni e mezzo di persone, vive sotto la soglia di povertà assoluta, ovvero quella che assicura l'acquisto dei beni primari come il cibo e il vestiario. Nello stesso tempo, nel nostro paese, si spreca un'enorme quantità di cibo: a seconda delle stime si parla di un terzo o addirittura della metà di quello disponibile che finisce tra la spazzatura.

Pubblicato in Buone Pratiche

Prima convocazione della Task Force e della Consulta degli stakeholder per un Piano Nazionale di Prevenzione dello Spreco Alimentare. Chiamati a discuterne a Roma, ieri 5 febbraio, tutti gli attori della filiera agroalimentare del Bel Paese

Pubblicato in Ambiente

Informazioni aggiuntive