Sono diverse le normative che spingono le aziende all’attenzione verso l’ambiente. Inoltre, non c’è crisi che tenga, un’adeguata gestione ambientale è conveniente anche economicamente parlando.
Esistono degli standard di riferimento a livello internazionale ed europeo certificabili ma sono volontari  per cui ogni azienda ha la facoltà di scegliere quali procedure per la gestione ambientale mettere in campo”. Abbiamo chiesto di spiegare la situazione delle imprese italiane all’Ingegner Roberto Luciani di ENEA

Pubblicato in Ambiente

L’Italia è al quarto posto tra i Paesi Europei come efficienza energetica: a riferirlo l'ENEA, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo sostenibile.

Pubblicato in Ambiente
Pagina 2 di 2

Informazioni aggiuntive