Monsignor Leonardo D'Ascenzo è il nuovo arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie

Scritto da   Lunedì, 06 Novembre 2017 12:32 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font Stampa Email
Vota questo articolo
(0 Voti)
Cattedrale di Trani
Il nuovo arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie è monsignor Leonardo D'Ascenzo, del clero della diocesi di Velletri-Segni, finora rettore del Seminario Regionale "Pontificio Collegio Leoniano" di Anagni. Lo storico direttore del Centro Vocazioni, sia diocesano che regionale, è stato nominato arcivescovo da Papa Francesco. D'Ascenzo in passato è stato Vicedirettore del Centro Nazionale per le Vocazioni della Cei (Conferenza Episcopale Italiana).
La biografia
Don Leonardo D'Ascenzo è nato il 31 agosto 1961 a Valmontone, provincia di Roma e diocesi di Velletri-Segni. Dopo aver preso la maturità all'Istituto Tecnico Industriale Statale, è entrato nel Seminario Regionale "Pontificio Collegio Leoniano" di Anagni per gli studi filosofici e teologici, proseguiti successivamente presso la Pontificia Università Gregoriana, dove ha ottenuto la Licenza in Teologia Dogmatica e il Magistero in Scienze della Formazione. Presso il Teresianum ha conseguito il Dottorato in Teologia Spirituale.
Ordinato sacerdote il 5 luglio 1986 per la diocesi di Velletri-Segni, è stato Vicario parrocchiale di Santa Maria a Segni, Parroco di Santa Croce ad Artena, Vicario parrocchiale della Cattedrale di San Clemente a Velletri. È stato prima Assistente diocesano dell'Azione Cattolica dei Ragazzi e poi Assistente unitario. È stato inoltre Padre Spirituale, Vicerettore e poi Direttore Responsabile dell'Anno Propedeutico nel "Pontificio Collegio Leoniano" di Anagni dove è stato nominato Rettore nell'estate del 2015 e oggi insegna Teologia Spirituale. Collabora inoltre con la parrocchia Santa Barbara di Colleferro. Dal 21 febbraio 2004 è Cappellano di Sua Santità. 
Cattedrale di Trani © Jack78/pixabay
Letto 23 volte

Informazioni aggiuntive