Il professor Carlo Ossola, docente presso il Collège de France di Parigi, curatore per l’Istituto Treccani dell’opera “Maria. Il culto da Oriente a Occidente” ricostruisce le principali caratteristiche della Vergine per come emergono non solo dalle fonti tradizionali, ma anche dai tanti documenti che la pubblicazione ha voluto prendere in considerazione.

Pubblicato in Chiesa

Quella di Maria è una delle figure centrali del credo e delle fede cristiana. Su di lei molto si è scritto nel corso dei secoli ed è vastissima la produzione artistica e iconografica che vede la Vergine come protagonista.
L’Istituto Treccani ha recentemente sistematizzato questi materiali proponendone una lettura originale nell’opera “Maria. Il culto da Oriente a Occidente”, un volume che ricostruisce non solo l'importanza della figura della Vergine per la teologia cristiana, ma anche il suo ruolo di ponte tra culture anche molto diverse tra loro.
Ne parla intervenendo su “A Conti Fatti” il curatore dell’opera, il professor Carlo Ossola, filologo, docente presso il Collège de France di Parigi.

Pubblicato in Chiesa

È dedicata a Maria la nuova opera dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani che in “Maria. Il culto da Oriente a Occidente” ricostruisce le tante declinazioni del culto mariano che si sono delineate nelle varie culture e attraverso secoli di storia.

Pubblicato in Intercultura

Informazioni aggiuntive