“Non vi può essere educazione, né religiosa né civile, scompagnata dal lavoro”. Questa frase di Sant’Annibale Maria di Francia fa capire in modo chiaro come per il fondatore della congregazione dei padri rogazionisti il lavoro fosse lo strumento principale per l’integrazione e il riscatto delle fasce più deboli della società.
Dalla sua opera e dal carisma dei padri rogazionisti ha preso ispirazione Impresa sant’Annibale, una  realtà che sul territorio di Roma si spende per sostenere i ragazzi provenienti dalle case famiglia supportandoli in un percorso di inserimento socio lavorativo.
Marina Placido, responsabile dell’Impresa Sant’Annibale, ne parla intervenendo su “A Conti Fatti”, rubrica a cura di Economia Cristiana trasmessa da Radio Vaticana Italia.

Pubblicato in Buone Pratiche

Nella Laudato Si’ in diversi passaggi il Santo Padre parla di un’economia che metta al centro l’uomo.
Recentemente è stato presentato dal Global Forum on Law Justice and Development di Banca Mondiale il progetto Human Centered Business Model, che si potrebbe tradurre come un “Modello d’impresa centrato sull’essere umano”.
Intervenendo all’interno di “A Conti Fatti”, programma di economiacristiana.it trasmesso da Radio Vaticana Italia, ne parlano il responsabile del progetto, Marco Nicoli e Enrico De Maio, ex ambasciatore d’Italia in Kenya e Pakistan, esperto di politica e cooperazione internazionale.

Pubblicato in Economia
Martedì, 08 Gennaio 2013 00:00

Imprese sociali inglesi: modello da imitare

Londra capofila nel potenziamento dell'impresa sociale. Efficace apparato burocratico e innovativi strumenti finanziari, così in tutto il mondo si studiano i Social Bond e gli Impact Investiments

Pubblicato in Società

Informazioni aggiuntive