Ad inizio marzo, a Bruxelles, si è svolta un'importante conferenza promossa dalla Commissione Europea per fare il punto sul piano d'azione comune per l'Economia Circolare varato dall'Unione Europea. Alcuni punti cardine del piano prevedono ad esempio che entro il 2030 i rifiuti urbani di tutta l'Unione siano riciclati almeno al 65%, e che gli imballaggi dei prodotti siano riciclati non meno del 75%.
Walter Ganapini è una figura di spicco dell'ambientalismo italiano, ed un esperto del ciclo dei rifiuti. In un recente convegno sull'economia circolare, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, ha lanciato un monito sulla quantità di Anidride Carbonica presente in atmosfera che, come ormai affermano molti scienziati, sarebbe vicina alla soglia di pericolo per la sopravvivenza stessa del genere umano. Ex presidente di Greenpeace, co-fondatore di Legambiente, per anni membro del Comitato Scientifico dell'Agenzia Europea dell'Ambiente, di cui ancora oggi è membro onorario, Ganapini è attualmente direttore generale dell'Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale dell'Umbria. È stato intervistato in "A Conti Fatti", rubrica di EconomiaCristiana.it trasmessa da Radio Vaticana 105.0.

Pubblicato in Ambiente

Nel 1987, da un'idea della pedagogista italiana Sofia Corradi, venne istituito l'Erasmus: il programma europeo di scambio di studenti universitari. Quest'anno si festeggia dunque il trentennale di quest'istituzione che ha incarnato più di altre lo spirito e l'essenza stessa dell'Unione Europea. Per tre decenni l'Erasmus ha permesso a milioni di studenti di trascorrere un periodo di formazione all'estero senza interrompere il corso degli studi universitari, contribuendo così alla nascita di generazioni di cittadini realmente "europei". La ricorrenza verrà celebrata il 22 aprile al Villaggio per la Terra di Villa Borghese a Roma, con una serie di eventi di cui ci parla Simone Acquaviva, presidente di Erasmus Student Network Italia.

Pubblicato in Intercultura

Tra gli argomenti più attuali nel dibattito sociale c'è la tutela della privacy e dei dati personali. La rivoluzione culturale e tecnologica degli ultimi anni ha portato in ogni casa e in ogni tasca numerosi dispositivi che permettono informarsi, intrattenersi, acquistare senza limiti geografici e in qualunque momento. Se da una parte tutto ciò consente di accedere velocemente e liberamente ad ogni genere di informazione, contenuto, opera o prodotto, dall'altra agli utenti/consumatori è richiesto di comunicare i propri nomi, indirizzi, recapiti,abitudini e gusti personali a società private che li utilizzeranno a scopi pubblicitari, con il consenso, più o meno consapevole dell'utente. 
Mario Finzi, presidente di Consumers Forum e vicepresidente di Assoutenti, ha approfondito questi temi durante "A Conti Fatti", rubrica radiofonica di EconomiaCristiana.it, trasmessa da Radio Vaticana 105.0.

Pubblicato in Società

L'Accordo di Parigi dello scorso anno e la COP22 appena conclusa a Marrakesh, hanno fissato obiettivi e azioni concrete che tutti gli stati firmatari dovranno perseguire per contrastare il cambiamento climatico in atto. Il nostro paese e l'Unione Eurpea stanno attuando le politiche adatte a rispettare quanto hanno sottoscritto l'anno scorso?

Pubblicato in Ambiente

Nel 2017 il programma Erasmus festeggerà i suoi 30 anni di vita.  
Lo scorso fine settimana con l’incontro culturale “Erasmus: awakening wanderlust sine 1987” gli studenti stranieri che attualmente studiano nel nostro Paese grazie al programma di mobilità studentesca dell’UE sono stati accolti a Roma.Con l’occasione è stato tracciato un primo bilancio dei risultati raggiunti dal programma che in questi hanni ha contribuito a formare i primi cittadini europei.
“A Conti Fatti”, trasmissione a cura di economiacristiana.it trasmessa da Radio Vaticana Italia, ha affrontato l’argomento con Valentina Presa, Presidente Erasmus Student Network Italia.

Pubblicato in Società

La regione Emilia Romagna si è aggiudicata un finanziamento dell'Unione Europea per sostenere la viticoltura innovativa, contrastare l'abbandono delle vigne e conservare la biodiversità. Il progetto vincitore del bando europeo "Life - Soil4wine", è stato realizzato dalla facoltà di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza. Abbiamo intervistato uno degli ideatori del progetto: Stefano Poni, direttore del Dipartimento di Scienze delle produzioni vegetali sostenibili.

Pubblicato in Ambiente

Durante un recente convegno a Roma è stato presentato “L’Italia del Riciclo”, report annuale che fa il punto sulla filiera dei rifiuti e sull'industria italiana del recupero.

Pubblicato in Ambiente

Solitamente si è soliti ricordare, parlando delle origini dell'Europa, i Padri fondatori, quali Konrad Adenauer, Alcide de Gasperi, Robert Schuman e tanti altri uomini che con il loro contributo intellettuale e politico hanno posto le basi per quella che oggi è l'Unione Europea. La storia di questo progetto è passata, però, anche attraverso personalità femminili che hanno avuto un ruolo decisivo nella costruzione una Europa unita. Per rendere note le loro vicende, nasce così il ciclio di conferenze "Le madri fondatrici dell'Europa", che partono dal 26 gennaio 2015 presso l'Istituto Luigi Sturzo di Roma.

Pubblicato in Intercultura

Il 18 dicembre 2012, in concomitanza della Giornata internazionale per i Migranti, si è svolta la seconda giornata d’azione globale per i diritti dei migranti, rifugiati, sfollati: intitolata “MIGRARE PER VIVERE! FERMIAMO LA STRAGE!”, questa giornata di iniziative coinvolge varie associazioni a livello internazionale per sensibilizzare la gente su questo argomento molto complesso.

Pubblicato in Intercultura
Pagina 2 di 2

Informazioni aggiuntive