Solitamente si è soliti ricordare, parlando delle origini dell'Europa, i Padri fondatori, quali Konrad Adenauer, Alcide de Gasperi, Robert Schuman e tanti altri uomini che con il loro contributo intellettuale e politico hanno posto le basi per quella che oggi è l'Unione Europea. La storia di questo progetto è passata, però, anche attraverso personalità femminili che hanno avuto un ruolo decisivo nella costruzione una Europa unita. Per rendere note le loro vicende, nasce così il ciclio di conferenze "Le madri fondatrici dell'Europa", che partono dal 26 gennaio 2015 presso l'Istituto Luigi Sturzo di Roma.

Pubblicato in Intercultura

Informazioni aggiuntive