Anche i cambiamenti climatici contribuiscono ad accrescere le emergenze alimentari nei paesi in via di sviluppo. Annate di siccità o eventi catastrofici come inondazioni e cicloni possono mettere in ginocchio la produzione di cibo di intere regioni, lasciando gli abitanti nella cosiddetta "insicurezza alimentare". Molte popolazioni, principalmente asiatiche e africane, si trovano così a dipendere dagli aiuti internazionali oppure a migrare verso paesi dove il cibo sia più disponibile. L'Italia, come molti paesi occidentali, ha inserito la cooperazione internazionale allo sviluppo come "parte integrante e qualificante della politica estera". In particolare, nell'ambito del Ministero degli Esteri, opera la Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo. A Conti Fatti, nella puntata trasmessa il 5 marzo da Radio Vaticana 105.0, ha intervistato l'ambasciatore Pietro Sebastiani, Direttore Generale di questa istituzione.

Pubblicato in Ambiente

Il tema dell'edilizia sostenibile è all'ordine del giorno non solo tra gli addetti ai lavori ma anche a livello governativo, economico e sociale: gli edifici del prossimo futuro dovranno sfruttare fonti rinnovabili, sprecare meno energia possibile e integrarsi con l'ambiente circostante per consentire alle persone una migliore qualità di vita.

Pubblicato in Ambiente
Domenica, 15 Gennaio 2017 16:00

Salomone: tutta l'educazione è "ambientale"

Il concetto di educazione ambientale ha subito un'evoluzione, dai primi campanelli d'allarme lanciati da scienziati e intellettuali nei primi anni '70, all'importanza riconosciuta ovunque, oggi, ai temi della tutela e della salvaguardia dell'ambiente.
Questo concetto molto ampio, che abbraccia cultura, scienza, economia e società, è stato approfondito nella nostra rubrica "A Conti Fatti", trasmessa da Radio Vaticana 105.0, da una delle voci più autorevoli del paese, autore di saggi, libri e articoli: Mario Salomone, professore di Educazione ambientale e di Sociologia dell’ambiente e del territorio all’Università degli Studi di Bergamo; membro del Comitato scientifico italiano per l'educazione allo sviluppo sostenibile presso l’UNESCO; fondatore e direttore di .eco il primo mensile italiano di educazione ambientale.

Pubblicato in Ambiente

In chiusura dei quattro giorni del "Villaggio per la Terra 2016", organizzato a Roma da Earth Day Italia e Movimento dei Focolari, onorato il 24 aprile dalla visita a sorpresa di Papa Francesco, il presidente della onlus Pierluigi Sassi, analizza i significati di questa manifestazione e prefigura gli impegni futuri della sua associazione.

Pubblicato in Attualità e Politica
Domenica, 06 Marzo 2016 16:00

Donare il sangue: un piccolo, grande gesto.

Il 20 febbraio, 12 mila volontari associati all'AVIS hanno celebrato il Giubileo del Donatore incontrando a Roma papa Francesco. Il presidente dell'Associazione Volontari italiani Sangue, Vincenzo Saturni, ci parla di questo gesto semplice ma carico di significati etici e solidali verso le necessità del prossimo.

Pubblicato in I Valori degli Italiani

"Cosa fa un giovane, senza lavoro? Si ammala e deve andare dallo psichiatra, o cade nelle dipendenze o si suicida o cerca qualcosa che gli dia un ideale e fa il guerrigliero" sono chiare e nette le parole del Papa durante l'udienza in Aula Paolo VI ai gruppi del "progetto Policoro" della CEI. Il Santo Padre ha encomiato il lavoro di questi anni a sostegno dei giovani nell'ambito del lavoro.

Pubblicato in Chiesa

Pierluigi Sassi, Presidente di Earth Day Italia, è intervenuto su A Conti Fatti, trasmissione a cura di Economiacristiana.it trasmessa dalle frequenze di Radio Vaticana Italia.

Pubblicato in Ambiente
Alfonso Cauteruccio, presidente dell’Associazione Greenaccord, è intervenuto su A Conti Fatti, trasmissione a cura di Economiacristiana.it, trasmessa dalle frequenze di Radio Vaticana Italia.
Pubblicato in Ambiente
Martedì, 24 Marzo 2015 19:42

Un'economia più umana è possibile?

"Persona, industria e sviluppo integrale" cosa possono avere in comune? Ad un primo sguardo potrebbero sembrare anche termini contrastanti, nello scenario economico in cui si vede un lavoro sempre più de-umanizzante e precario. Ma un filosofo Francese, Jacques Maritain, ed un imprenditore italiano, Adriano Olivetti hanno saputo riflettere nella loro vita unendo assieme queste dimensioni per costruire un'economia più "umana". La relazione tra questi due personaggi e del loro pensiero è al centro del convegno che si terrà a Roma giovedì 26 marzo alle ore 14.30 presso la Commissione Nazionale italiana per l’UNESCO (Piazza Firenze, 27)

Pubblicato in Economia

500kg di alimenti sono stati donati da Papa Francesco alle persone in difficoltà di Tor Bella Monaca seguite dalla associazione Medicina Solidale. Un dono che manifesta una cura non solo a parole di un padre verso i figli bisognosi. L’elemosiniere Mons. Konrad Krajewski sarà il tramite del regalo del Pontefice che, Sabato 21 marzo 2015 dalle ore 9, distribuirà i pacchi viveri presso la sede dell’associazione Medicina Solidale in Via Aspertini 520.

Pubblicato in Chiesa

Informazioni aggiuntive