Domenica, 16 Marzo 2014 16:00

Italiani e migranti, tra paure e aperture

Secondo il 44% degli intervistati, gli stranieri sono una risorsa preziosa per la nostra economia. L'80% è, invece, favorevole a concedere la cittadinanza ai loro figli. Ma uno su tre li ritiene un "pericolo per l'ordine pubblico: è questo l’atteggiamento ambivalente, fatto di aperture e timori, degli italiani nei confronti dell’immigrato, fotografato dal settimo rapporto dell'Osservatorio europeo sulla sicurezza, realizzato da Demos&Pi e Osservatorio di Pavia per Fondazione Unipolis. Ne abbiamo parlato con Fabio Bordignon responsabile ricerca Demos&Pi intervenuto su "A Conti Fatti", programma realizzato dalla redazione di economiacristiana.it e trasmesso dal canale italiano della Radio Vaticana

Pubblicato in Intercultura

Informazioni aggiuntive