Alessio Sulpizi

Alessio Sulpizi

Lo sport è stato spesso lo strumento per abbattere le barriere culturali tra i popoli.
“Lo Ius soli sportivo diventi legge dello Stato” con queste parole a novembre dello scorso anno il presidente del Coni Giovanni Malagò commentò la proposta del Comune di Firenze di introdurre lo Ius Soli sportivo per i giovani atleti di origine straniera nati in Italia.

Sun Wen-Long, volontario interculturale italo-cinese, è intervenuto su "A Conti Fatti", programma realizzato dalla redazione di economiacristiana.it e trasmesso dal canale italiano della Radio Vaticana

La Dott.ssa Nicoletta Basili di Programma Integra è intervenuta su "A Conti Fatti", programma realizzato dalla redazione di economiacristiana.it e trasmesso dal canale italiano della Radio Vaticana.

Il Ministro dell'integrazione, Cécile Kyenge, è stata intervistata alla chiusura dell'Anno della Cittadinanza Europea per la trasmissione "A Conti Fatti", programma realizzato dalla redazione di economiacristiana.it e trasmesso dal canale italiano della Radio Vaticana.

La tecnologia corre, forse in certi ambiti anche più del necessario, e non sempre si riesce a stargli dietro.

Come la tecnologia anche le esigenze di integrazione e mediazione culturale viaggiano veloci ad un passo che non possiamo permetterci di non tenere.

Il dott. Giancarlo Durante, Direttore Abi, è stato intervistato all’interno di “A Conti fatti”, programma di economia sociale realizzato dalla redazione di economiacristiana.it e trasmesso dal canale italiano della Radio Vaticana.

Esistono settori delicati, come quello assicurativo, che presentano enormi barriere culturali e linguistiche soprattutto per ciò che riguarda aspetti contrattuali e tecnici legati ai servizi erogati dalle imprese.

Cresce la presenza dei Minori stranieri in Italia. Cresce l’importanza di mettere in atto azioni dedicate, per la loro integrazione ed inclusione nel nostro sistema. Un complessità non banale vista la situazione delicata che questi ragazzi vivono rispetto sia al contesto generale, sia ai loro coetanei italiani, sia nei confronti della loro famiglia.

Avviare un percorso di internazionalizzazione per le imprese italiane rappresenta oggi un vero e proprio must. L’ascesa dei mercati emergenti unita ad un mercato interno sempre più asfittico, hanno dato vita a nuove dinamiche economico-commerciali, rivoluzionando la concezione di fare business.

Sono oltre 16.000, secondo Fnomceo, la Federazione degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri, i medici stranieri abilitati alla professione in Italia, il 4,4% dei 370mila professionisti registrati dagli ordini. Un numero cresciuto del 30% in dieci anni.

Pagina 1 di 2

Informazioni aggiuntive