Il mercato del credito illegale in Italia è purtroppo in crescita, favorito da lunghi anni di crisi economica, diminuzione dei consumi e dei livelli occupazionale, e dalle difficoltà di larga parte dei cittadini ad accedere al credito bancario. Secondo un rapporto presentato da SOS Impresa – Rete per la legalità, l’associazione antiracket e antiusura promossa da Confesercenti, il giro d’affari annuo degli usurai è cresciuto di 4 miliardi di euro dal 2011 al 2016, eppure, parallelamente, sono diminuite le denunce delle vittime. Ma soprattutto preoccupa il fatto che, come mai in passato, la criminalità organizzata è ormai entrata stabilmente in questo business illegale.
Di usura si è parlato nella puntata del 6 dicembre di “A conti fatti” rubrica radiofonica di EconomiaCristiana.it trasmessa da Radio Vaticana Italia. Tra gli altri è intervenuto Lino Busà, coordinatore nazionale di SOS Impresa - Confesercenti.

Pubblicato in Società

Il 23 aprile dalle ore 16, l'evento "Vivere insieme" la città ospitato all’interno del Villaggio per la Terra di Villa Borghese a Roma, sarà teatro dell'incontro "La legalità del noi": un approfondimento sulla forza dell'aggregazione civica nell'ottica del contrasto all'illegalità e alle organizzazioni criminali. 

Pubblicato in I Valori degli Italiani

Informazioni aggiuntive