Italianamente

Opinioni, valutazioni, misure, numeri e fatti sull’Italia e gli Italiani.

Roma e l’Italia sono state il centro dell’impero romano prima e della Chiesa poi, ed è per questo che oggi il nostro Paese può godere di un patrimonio artistico e culturale immenso. Patrimonio che non è fatto solo di monumenti e opere d’arte, ma di un’identità collettiva che nel corso dei secoli si è costruita intorno alle vite dei filosofi e degli imperatori romani così come sull’esempio delle vite dei Santi della Chiesa.Il tema della santità è legato a doppio filo alla storia italiana tanto che in determinati contesti storici il potere politico ha attinto a questo universo simbolico per autolegittimarsi.
Ricorre oggi la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’autore, celebrazione promossa dall'UNESCO per promuovere la lettura e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright.Una ricorrenza che quest’anno viene ricordata anche al Villaggio per la Terra con il patrocinio di un’istituzione della cultura italiana come Treccani.
Secondo il XVII rapporto Ecosistema Scuola di Legambiente meno del 13% delle scuole italiane è costruito secondo criteri antisismici e solo una scuola su due ha certificati di collaudo e idoneità statica. Come stanno le scuole italiane? Quali sono i fondi e gli strumenti di governance a disposizione degli enti locali per conservare un patrimonio che in diversi casi avrebbe bisogno di una ristrutturazione?
Pochi giorni fa la Fondazione Sviluppo Sostenibile ha presentato l'annuale rapporto "L'Italia del Riciclo" che fa il punto sull'economia del recupero di materiali come acciaio, carta, vetro e legno, dalla filiera del riciclaggio. Un settore in piena crescita che si basa sia sulle politiche comunali del riciclaggio domestico e urbano, sia su quelle nazionali su scala industriale, rappresentate dai consorzi che raccolgono i materiali di scarto in grandi quantità e li avviano a ridiventare materia prima. Se ne è discusso in "A Conti Fatti" con Emmanuela Pettinao esperta dell'area "rifiuti ed economia circolare" della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile.
Piera Lisa Di Felice,  vice presidente della Federazione Pro Natura natura, è intervenuta su “A Conti Fatti”, programma realizzato dalla redazione di economiacristiana.it trasmesso da Radio Vaticana Italia ogni Domenica alle 15,40 e in replica il Lunedì alle 11.35
Il buon cibo è tra i più importanti fattori di scelta di una destinazione per le vacanze. Ed è anche uno dei principali punti di forza della nostra offerta turistica, visto il fascino della dieta mediterranea e il grande patrimonio di prodotti dop e igp del nostro paese.Per valorizzare ancora di più le potenzialità del settore l’Isnart -  Istituto Nazionale di Ricerche sul Turismo del sistema delle Camere di Commercio italiane -  assieme al Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, ha lanciato il progetto “Italian Food Experience”.
Un meccanismo in grado di riconoscere il rifiuto che viene conferito e di differenziarlo automaticamente.È questa l’idea alla base di Green Bag, la soluzione per ottimizzare la raccolta differenziata che la startup aTon srl ha sviluppato grazie al contributo dei Lazio Innova.Paolo Sperandìo, Ceo di aTon srl ha raccontato questa idea intervenendo su “A Conti Fatti”, programma a cura della redazione di economiacristiana.it trasmesso da Radio Vaticana Italia ogni domenica alle 15.40 e in replica il lunedì alle 11.35.
Il 31 marzo 2008 l’artista milanese Pippa Bacca, all’anagrafe Giuseppina Pasqualino di Marineo, veniva uccisa in Turchia durante la performance artistica Brides On Tour – Spose in Viaggio  con cui si proponeva di attraversare, in autostop, 11 paesi attraversati da guerre recenti, vestendo un abito da sposa.   A 7 anni dal tragico fatto è uscito il libro per le edizioni Castelvecchi “Sono innamorata di Pippa Bacca. Chiedimi perché”.L’autrice Giulia Morello è intervenuta all’interno di A Conti Fatti, programma a cura di Economiacristiana.it trasmesso da Radio Vaticana Italia ogni domenica e festivi alle 15.40 e tutti i lunedì alle 11.35.
Musica e spiritualità protagoniste ad Assisi.  Dal 15 luglio all’8 agosto ritorna Assisi Suono Sacro. Giunto alla sua terza edizione, l’evento quest’anno viene intitolato “Mysterium” e prende spunto dal lavoro di Scriabin, pianista e compositore russo, di cui ricorre il centenario dalla morte. 
Circa sessant’anni fa un gruppo di allevatori guidati da Don Antonio della Lucia, decisero di mettersi insieme e di fondare la Latteria Sociale Cooperativa della Vallata Feltrina, oggi Lattebusche, per contrastare il forte squilibrio esistente tra agricoltura di pianura e agricoltura di montagna. Da allora la filiera del latte bellunese ne ha fatta di strada ed oggi vede riconosciuti i suoi sforzi dal riconoscimento del marchio Dop sul suo prodotto principe, il formaggio Piave.
Pagina 1 di 4

Informazioni aggiuntive