Movimento dei Focolari: al Villaggio per la terra portiamo il tema della pace In evidenza

Scritto da   Domenica, 26 Marzo 2017 16:01 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font Stampa Email
Vota questo articolo
(0 Voti)
Movimento dei Focolari: al Villaggio per la terra portiamo il tema della pace

Nel Villaggio per la terra edizione 2017 si rinnova la collaborazione tra Earth Day italia e Movimento dei Focolari. Donato Falmi del Movimento dei Focolari di Roma ne parla intervenendo all’interno di “A Conti Fatti”, rubrica a cura di economiacristiana.it trasmessa da Radio Vaticana Italia.

Lo scorso anno il Santo Padre venne a visitare la Mariapoli al Villaggio per la Terra. Che momento è stato?
E’ stato un momento fondamentale, oltre che inatteso. L’arrivo del Papa ha rappresentato uno sguardo autorevole per leggere il significato dell’evento che stavamo vivendo e capire verso cosa stavamo camminando. Il Papa con le parole che ci ha rivolto ha interpretato e definito al meglio quello che avevamo nel cuore e che avevamo bisogno di sentirci dire.
Avevamo bisogno di sentirci dire che eravamo sulla strada buona, sentivamo il desiderio di fare del bene e di accogliere il bene che avevamo attorno e avevamo bisogno di sentirci dire che questa era ed è ancora la strada buona da percorrere.

 

Lo scorso anno la Mariapoli ha portato al Villaggio il tema della misericordia. Quest’anno come declinerete il vostro impegno?
Il tema fondamentale è quello della pace, vissuto anche come riconciliazione perché la pace è sempre un nuovo inizio, un inizio di vita nuova, di nuovi rapporti tra le persone, i popoli e anche con se stessi.
Quest’anno vorremmo, mediante varie espressioni, parole, gesti, momenti artistici, contribuire a sottolineare e rilanciare questo tema. C’è urgenza e necessità di pace e in questo senso troviamo molto opportuno il tema costante del villaggio che è quello dell’attenzione al creato perché il rispetto per la Terra che ci ospita si può realizzare solo se tra noi uomini c’è pace.

 

Perché un movimento come quello dei focolari sceglie di raccontare se stesso all’interno di una manifestazione laica?
E’ lo stesso ideale che sostiene il Movimento dei Focolari che ci ha portato in maniera naturale a collaborare con Earth Day Italia: è l’idea dell’unità, l’unità tra le persone, tra i popoli che si può realizzare se c’è un’unità con Dio.

Guardiamo a ciò che ci unisce piuttosto che a ciò che ci divide ed è naturale cercare un rapporto con tutti gli sforzi che le persone di buona volontà fanno; per noi lavorare insieme ad un movimento laico è naturale perché l’unità coinvolge tutti.

Pur nella diversità il percorso da fare è comune e in questo senso ci sentiamo a nostro agio e al nostro posto nel Villaggio per la Terra.

Letto 702 volte

Informazioni aggiuntive