Portare l’educazione in rete contro il cyberbullismo In evidenza

Scritto da   Domenica, 16 Aprile 2017 16:00 dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font Stampa Email
Vota questo articolo
(0 Voti)

La rete e le nuove tecnologie hanno cambiato profondamente il nostro stile di vita. Grazie a internet e ai social network le informazioni corrono velocemente, le porte della comunicazione si aprono anche a chi non ha grandi mezzi a disposizione e questo è un bene. Il rovescio della medaglia è costituito dalla facile amplificazione che possono avere anche fenomeni negativi, come ad esempio il bullismo, la cui versione più moderna, social, è conosciuta come cyberbullismo.
Su “A Conti Fatti” se ne parla con Annelisa Vecchione, esperta in problematiche sociorelazionali in contesti familiari e scolastici.

Letto 461 volte

Informazioni aggiuntive